Impianti ad Ultrasuoni Moroni

LA CAVITAZIONE

Quando in un liquido si crea della turbolenza si ha la formazione di cavità contenenti vapore ad alta pressione, che poi implodono liberando energia appunto sotto forma di pressione di vapore. Le vibrazioni ultrasonore generano nel liquido onde che, alternando una fase di compressione ed una fase successiva di decompressione, producono una fortissima turbolenza con conseguente formazione di bolle di cavitazione le quali quando implodono sviluppano una pressione che è stata misurata intorno ai 1.000 bar. Maggiore è l'azione di compressione e decompressione e più potente è l'energia che si svilupperà.

Qualunque oggetto estraneo presente sulla superficie di un pezzo immerso nel liquido viene frantumato, dissolto ed allontanato.

Rappresentazione grafica della formazione della bolla di cavitazione fino alla implosione

Foto di una cavità agli infrarossi

Bolla durante l' implosione, foto stroboscoscopica

bubble
infrarossi
stroboscopica

Cavitazioni fotografate con rifrattometro

foto solarizzata

effetto stella per evidenziare

solarizzata

foto_stellata
becker_a
becker_b
becker_c

Acqua in turbolenza in un becker dove appaiono le bolle di cavitazione

back

 

MORONI di G.Moroni - Impianti ad ultrasuoni per il lavaggio e la pulizia industriale Via V.Buzzi, 13 - 20017 Rho (MI) Italy - Tel +39 026439242 - Fax +39 026470502 - P.IVA 01536440157
chi siamochi siamochi siamochi siamochi siamochi siamo chi siamo